Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

scuola 05Il Comune di Sarezzo si trova nella zona di montagna della media Val Trompia, ad un’altitudine di 273 m slm. Dista dal capoluogo circa 20 km. Il territorio del Comune si estende per una superficie di Kmq 17.650 ed è diviso in 4 frazioni : Sarezzo, Zanano, Ponte Zanano e Noboli.
Il dato complessivo della popolazione è di 13.500 abitanti circa equamente divisi tra maschi e femmine. La popolazione straniera negli ultimi 10 anni è più che quadruplicata, passando a 415 persone del 2000 alle attuali 1.691. (dati ultimo censimento)
Nell’ultimo decennio si rileva un costante aumento degli iscritti provenienti dal continente asiatico e da quello europeo, sia dei paesi dell’Unione, sia di quelli non UE appartenenti all’est Europa e di contro, una graduale diminuzione dei cittadini dell’area africana.
Il territorio è ricco di piccole e medie imprese di natura per lo più industriale del settore metalmeccanico; ciò ha favorito un aumento demografico dovuto all’immigrazione straniera, che ha avuto riflessi sulla popolazione scolastica (con punte del 25%). Ad oggi, in seguito alla crisi, con conseguente perdita di occupazione, la percentuale di alunni stranieri si assesta al 18,5%.

La presenza degli alunni stranieri è sicuramente un elemento arricchente, perché favorisce l’educazione alla diversità e alla serena convivenza.

Sono attivi all’interno del Comune servizi e progetti che permettono di sostenere ed integrare l’azione educativa svolta dalla scuola nei confronti di una popolazione scolastica eterogenea. Alcuni sono organizzati dall’Istituto; altri sono servizi offerti dal Comune (Punto Compiti) o messi a disposizione da strutture parrocchiali e assistenziali (Casa Rut - Consultorio).
L’interazione con il territorio è nel complesso forte. L’Amministrazione è sensibile a tematiche di varia natura (Educazione alla Cittadinanza, alla Legalità, avvio alla attività sportiva, stimoli culturali …) e progetta in sinergia con la scuola.